Questo sito utilizza i cookies per il funzionamento. Cliccando su Ok ne consenti l'utilizzo

Stampa questa pagina

European Cyclists’ Federation

Lunedì, 03 Settembre 2012 22:06

European Cyclists’ Federation è stata fondata nel 1983 a Copenaghen.

Dal 1997 ECF è un ente giuridico registrato secondo la legislazione belga come asbl (associazione senza scopo di lucro - paragonabile alle onlus in Italia). Lo statuto è stato pubblicato sul Moniteur Belge il 24 Aprile 1997.



ECF, Velo-city e EuroVelo, the European Cycle Route Network sono marchi registrati di ECF asbl.

Oggi comprende 65 associazioni di 39 Paesi attive a livello locale, regionale e nazionale ed è la voce di circa 500.000 ciclisti associati.

ECF:

  • promuove la bicicletta a livello europeo e internazionale nelle politiche dei trasporti, dell’ambiente e del turismo.
  • collega un intensa rete europea di ciclisti e associazioni con politici, industria, media, aziende di trasporto ed enti turistici.
  • vanta una rete di esperti nella promozione della ciclabilità, realizzazione di infrastrutture, turismo in bicicletta, aspetti legali.


ECF ha un bilancio di oltre 800.000 euro. Quasi il 60% delle entrate è derivante da progetti e attività. Tra i progetti sono compresi la conferenza annuale Velo-city®, la rete di percorsi di lunga percorrenza EuroVelo® e la rete Cities for Cyclists. ECF è partner nei progetti europei LifeCycle e PRESTO

L’Annual General Meeting
L’ Annual General Meeting (AGM) - assemblea annuale delle associazioni aderenti. Si svolge ogni anno in un paese diverso.

Il Management Committee
Il Management Committee (MC) - direttivo - è eletto ogni anno dall’AGM. Consiste di 8 persone, oltre al presidente.
Il MC si riunisce almeno 5 volte all’anno.

L’ufficio di Bruxelles
ECF asbl
Rue Franklin 28
B-1000 Brussels
Tel: +32 2 880 92 79
Fax: +32 2 880 92 75
e-mail: office[AT]ecf.com

 

Visita il sito dell'ECF: www.ecf.com

Ultima modifica il Lunedì, 03 Settembre 2012 22:45