FIAB onlus
Associazione di Protezione Ambientale
per la mobilità ciclistica
aderente a E.C.F. - Federazione Europea dei Ciclisti

Meeting nazionale FIAB a Pescara. Fine settimana all’insegna della BICI

Meeting nazionale FIAB a Pescara. Fine settimana all’insegna della BICI

Fine settimana FIAB a Pescara per la CONFERENZA NAZIONALE DEI PRESIDENTI, preceduta da due interessanti incontri pubblici.  Venerdì  28 novembre si discuterà di attività nelle scuole, con la partecipazione di operato
Petizione. Vogliamo il trasporto bici sui treni per Calalzo.

Petizione. Vogliamo il trasporto bici sui treni per Calalzo.

Lo scorso agosto è stata riaperta la linea ferroviaria Ponte nelle Alpi-Calalzo senza servizio di trasporto bici, prima consentito. La decisione danneggia lo sviluppo del cicloturismo italiano, in un tratto fondamentale di collegamento la rete ciclo
La bici guarda avanti. Assemblea e conferenza Presidenti a Pescara

La bici guarda avanti. Assemblea e conferenza Presidenti a Pescara

Per l'ultimo weekend di novembre tutta la FIAB a Pescara. Si inizia venerdì 28 novembre con il seminario “La bicicletta fa scuola” riservato agli operatori nel campo dell’educazione alla mobilità sostenibile. Per sabato 29 novembre dalle 9:30
Un passo avanti verso la Greenway Palermo-Camporeale (grazie a Fiab)

Un passo avanti verso la Greenway Palermo-Camporeale (grazie a Fiab)

Vittoria di FIAB - Palermo Ciclabile. Grazie all'osservazione presentata a luglio del 2014 dall'associazione, la realizzazione di un collegamento ciclo-pedonale sul tracciato dell’ex ferrovia Palermo-Camporeale è ora nel Piano Triennale per le ope
Successo, con sposi, per la 2° edizione del salone del cicloturismo

Successo, con sposi, per la 2° edizione del salone del cicloturismo

Domenica sera presso il complesso fieristico di Arezzo si è chiusa la seconda edizione di CICL@TOUR, nata da una collaborazione di Arezzofiere con la FIAB. Bilancio molto positivo: un seminario con tecnici e dirigenti FIAB, una tavola rotonda, l'Ero
Le responsabilità verso chi va in bicicletta

Le responsabilità verso chi va in bicicletta

"Puntare il dito sui ciclisti perché causa di incidenti è come sgridare chi ha versato un bicchiere d'acqua mentre un'onda anomala sta travolgendo la città". Così conclude una sua lettera l'on. Barbara Degani, Sottosegretario all'Ambiente. Parten
   
BICITALIA
le mappe della Rete
Ciclabile Nazionale
  ALBERGABICI
dove la bici trova
ospitalità
  BIMBIMBICI
manifestazione per
bambini e ragazzi

 
 
PROGETTO SCUOLA
educare alla mobilità
sostenibile
  AREA TECNICA
progettare la
mobilità ciclistica
  BICIVIAGGI
cicloturismo e
cicloescursionismo

Fine settimana FIAB a Pescara per la CONFERENZA NAZIONALE DEI PRESIDENTI, preceduta da due interessanti incontri pubblici.  Venerdì  28 novembre si discuterà di attività nelle scuole, con la partecipazione di operatori del settore nel pomeriggio formativo dal titolo LA BICI FA SCUOLA. Sabato 29 novembre il CICLOTURISMO IN ABRUZZO e la rete di itinerari di riferimento, a partire dal nascente circuito abruzzese ("Bike to coast" e percorsi interni) fino al quello italiano di "Bicitalia" e di "Eurovelo".

Lo scorso agosto è stata riaperta la linea ferroviaria Ponte nelle Alpi-Calalzo senza servizio di trasporto bici, prima consentito. La decisione danneggia lo sviluppo del cicloturismo italiano, in un tratto fondamentale di collegamento la rete cicloturistica dell'Austria: il percorso che da Dobbiaco porta a Cortina e Calalzo, collegando le Dolomiti alla pianura veneta e alla costa adriatica.  Fiab Belluno-Amici della Bicicletta apre una raccolta di firme sul sito internet Change.org.

Vittoria di FIAB - Palermo Ciclabile. Grazie all'osservazione presentata a luglio del 2014 dall'associazione, la realizzazione di un collegamento ciclo-pedonale sul tracciato dell’ex ferrovia Palermo-Camporeale è ora nel Piano Triennale per le opere pubbliche e nel Bilancio comunale, con un finanziamento di 2,3 milioni di euro di fondi regionali.

Per l'ultimo weekend di novembre tutta la FIAB a Pescara. Si inizia venerdì 28 novembre con il seminario “La bicicletta fa scuola” riservato agli operatori nel campo dell’educazione alla mobilità sostenibile. Per sabato 29 novembre dalle 9:30 alle 11:30 un importante convegno sul cicloturismo: “L’Abruzzo nelle grandi reti ciclabili nazionali ed europee”. Dalle 12 l’assemblea straordinaria. Domenica mattina Consiglio Nazionale aperto ai presidenti e ai delegati delle associazioni.

Le responsabilità verso chi va in bicicletta

Lunedì, 17 Novembre 2014 17:47

"Puntare il dito sui ciclisti perché causa di incidenti è come sgridare chi ha versato un bicchiere d'acqua mentre un'onda anomala sta travolgendo la città". Così conclude una sua lettera l'on. Barbara Degani, Sottosegretario all'Ambiente. Partendo da giuste considerazioni sulle responsabilità della politica che deve "portare mano al codice della strada, aiutare i ciclisti a trovare una dimensione più sicura ed educare gli automobilisti a una civile convivenza". Insomma una lettera piena di buon senso.

Domenica sera presso il complesso fieristico di Arezzo si è chiusa la seconda edizione di CICL@TOUR, nata da una collaborazione di Arezzofiere con la FIAB. Bilancio molto positivo: un seminario con tecnici e dirigenti FIAB, una tavola rotonda, l'Eroica e l'Intrepida, stand ciclistico affollato e per chiudere in bellezza .... un matrimonio in bicicletta.

"Ciclisti potete salvare il mondo anche stando più a destra" è l'esortazione che un network radiofonico ha lanciato a chi pedala. Accusando i ciclisti di stare in mezzo alle strade e non lasciare il dovuto spazio ai "bolidi" nostrani. Bisognerebbe però verificare se è poi così sicuro stare troppo a destra.

Anche tra i ciclisti c'è chi si comporta male … ed è sbagliato difenderlo. Insomma, dopo aver spiegato che le campagne denigratorie son faziose e che, per chi usa la bici, alcuni comportamenti sono “salvavita”, va anche detto che capita talvolta di assistere a comportamenti riprovevoli. Che non sono tipici dei ciclisti, ma di cittadini" maleducati". Vediamone alcuni senza cadere in oziose elencazioni, visto che è più utile, come fanno molte associazioni FIAB, sensibilizzare ad un uso corretto e sicuro del mezzo. Ricordandosi che nessuno di noi appartiene a priori ad una sola categoria.

Il numero dei ciclisti è in aumento? Sì

Martedì, 18 Novembre 2014 23:58

L'Italia ha un bel primato. Il maggior numero di città in Europa che si sono impegnate a raggiungere il 15% di mobilità ciclistica entro il 2020. Sono infatti 30 le nostre città, tra cui Milano, che hanno aderito alla Carta di Bruxelles. Però nessuno misura l’evoluzione della mobilità. Come si fa a raggiungere il 15% di modal split senza misurarlo? Sappiamo che il numero dei ciclisti è in aumento per un movimento spontaneo, senza politiche di supporto e senza rilevazioni per verificare tendenze e raggiungimento di obiettivi. di Edoardo Galatola

La crisi ha affondato l'automobile e finalmente sempre più persone scelgono la mobilità sostenibile, bicicletta in testa. O no? Qualche sintetica riflessione sugli spostamenti in Italia al tempo della crisi, basata sui numeri disponibili. di Giancarlo Romanini

Bici, Mobilità e Salute

Venerdì, 14 Novembre 2014 07:00

L’inattività fisica è al quarto posto tra le principali cause di morte dovuta a malattie croniche, quali disturbi cardiaci, ictus, diabete e cancro e determina, quindi, un’importante quota di mortalità che potrebbe essere evitata. Studi scientifici hanno dimostrato che andare in bicicletta tutti i giorni aiuta a prevenire l’infarto, l’ipertensione, l’obesità, l’astenia muscolare e i disturbi del sonno.

In auto c'è più smog

Sabato, 15 Novembre 2014 11:08

Troppo smog, meglio andare in auto che in bicicletta? Non è vero, diverse ricerche dimostrano che gli automobilisti sono più inquinati dei ciclisti

Convegno "Zona 30 più sicurezza" (Roma - 6 novembre 2014):  disponibili le slides delle PRESENTAZIONI ILLUSTRATE DURANTE IL CORSO

Una scelta giusta. Diventa socio FIAB​


​Puoi iscriverti on-line per l'anno sociale 2015

Molto più di semplici vacanze in bicicletta, ma esperienze FIAB a tutti gli effetti.
VEDI I PROGRAMMI Molte proposte per per l'estate 2015:  Taranta Bike nelle Murge, Avventura Ceca e Praga, Le ciclovie d'acqua (in Germania, Lussemburgo e Francia), Da Rembrandt a Van Gogh (in Olanda) Mosaico Bosniaco (in Bosnia e Croazia), Ungheria di terra e d'acqua.

27° Cicloraduno Nazionale FIAB
1° Raduno internazionale dell'amicizia

Peschiera del Garda - Giugno 2015

La FIAB è presente in
18 Regioni
con 143 associazioni
ed oltre 17.200 soci.

Dove siamo? Vedi
Elenco Associazioni locali aderenti alla Fiab 

Fiab contro il furto di bici
Fiab si propone di definire linee guida utili per contrastare il fenomeno dei furti. Ci siamo impegnati in una raccolta dati e abbiamo organizzato un convegno a Milano. Tutte le informazioni nella sezione del sito "Lotta al furto"

La rivista della FIAB

    Dov'è finito il vecchio sito?
  Lo trovi ancora a: www.fiab-onlus.it/index.htm
   Notizie utili per i dirigenti delle Associazioni FIAB
    - Servizi, manuali e informazioni
- Agenda 2014 (programma) diverso dal Calendario (anche iniziative non Fiab)
- Fiab, statuto ed organi dirigenti ed Aree e settori della FIAB