FIAB onlus
Associazione di Protezione Ambientale
per la mobilità ciclistica
aderente a E.C.F. - Federazione Europea dei Ciclisti

Fai un regalo a chi #pedalaognigiorno

Fai un regalo a chi #pedalaognigiorno

Donagli la sicurezza di chi ogni giorno lavora per i diritti di chi ha scelto la mobilità nuova. A Natale regalati o regala l'iscrizione alla Fiab
Effetto bici: è possibile quantificare la salute?

Effetto bici: è possibile quantificare la salute?

La ricerca scientifica fornisce oggi numerose prove di come l'uso della bicicletta riduca il rischio di morte prematura a causa di malattie cardiache. La bici previene anche lo sviluppo del diabete, della pressione alta, previene il cancro al colon e
L'europa ripensa gli obiettivi sulla qualità dell'aria

L'europa ripensa gli obiettivi sulla qualità dell'aria

I motori Diesel sono responsabili del 40% delle emissioni di NOx in ambiente urbano, fino a 940 Milioni di Euro di danni dovuti all'inquinamento atmosferico, 400.000 decessi prematuri ogni anno. Mentre alcune città come Parigi attivano politiche di
Fiab, dalla parte di chi #pedalaognigiorno

Fiab, dalla parte di chi #pedalaognigiorno

La Fiab lancia la nuova Campagna Tesseramento 2015 e prende una posizione decisa, che pone in maniera sempre più netta la Federazione dalla parte di chi #pedalaognigiorno. Una scelta di campo, assunta con la consapevolezza di rappresentare la più g
Codice della Strada, Fiab al Senato: priorità per l’utenza non motorizzata

Codice della Strada, Fiab al Senato: priorità per l’utenza non motorizzata

Obiettivo sicurezza: la riforma del codice della strada, giornata studio in Senato sabato 9 dicembre. Tra i relatori Edoardo Galatola, responsabile sicurezza e ufficio legislativo FIAB che, nella sua presentazione, indica quale priorità la sicu
La crescita in Europa andrà in bicicletta

La crescita in Europa andrà in bicicletta

La comunità dei ciclisti ha pronto il proprio contributo alla crescita economica in Europa: "Possiamo creare lavoro in Europa mediante investimenti sulla ciclabilità, non solo perché si generano posti di lavoro ecologici e compatibili, ma perché
   
BICITALIA
le mappe della Rete
Ciclabile Nazionale
  ALBERGABICI
dove la bici trova
ospitalità
  BIMBIMBICI
manifestazione per
bambini e ragazzi

 
 
PROGETTO SCUOLA
educare alla mobilità
sostenibile
  AREA TECNICA
progettare la
mobilità ciclistica
  BICIVIAGGI
cicloturismo e
cicloescursionismo

Fai un regalo a chi #pedalaognigiorno

Domenica, 21 Dicembre 2014 11:58

Donagli la sicurezza di chi ogni giorno lavora per i diritti di chi ha scelto la mobilità nuova.

A Natale regalati o regala l'iscrizione alla Fiab

Fiab, dalla parte di chi #pedalaognigiorno

Domenica, 07 Dicembre 2014 11:56

La Fiab lancia la nuova Campagna Tesseramento 2015 e prende una posizione decisa, che pone in maniera sempre più netta la Federazione dalla parte di chi #pedalaognigiorno. Una scelta di campo, assunta con la consapevolezza di rappresentare la più grande realtà associativa nazionale che tutela i principi della mobilità nuova e i diritti di chi ha scelto di fare della bicicletta un vero e proprio mezzo per muoversi.

I motori Diesel sono responsabili del 40% delle emissioni di NOx in ambiente urbano, fino a 940 Milioni di Euro di danni dovuti all'inquinamento atmosferico, 400.000 decessi prematuri ogni anno. Mentre alcune città come Parigi attivano politiche di riduzione del trasporto motorizzato a favore della mobilità dolce, l'Unione Europea ripensa agli obiettivi sulla qualità dell'aria a favore dello sviluppo economico.

La ricerca scientifica fornisce oggi numerose prove di come l'uso della bicicletta riduca il rischio di morte prematura a causa di malattie cardiache. La bici previene anche lo sviluppo del diabete, della pressione alta, previene il cancro al colon e al seno. Andare in bicicletta aiuta inoltre a ridurre la sensazione di depressione e ansia, ed è efficace nel controllo del peso.... Sono solo alcuni affascinanti benefici. Ma mentre questi sono chiari è molto più difficile una valutazione in termini di spesa sanitaria. Progettisti, decisori pubblici ed associazioni spesso non hanno gli strumenti per affrontare questi complicati calcoli.

Presentata l'11 dicembre a Delrio l’Agenda ambientalista per la ri-conversione ecologica del Paese da 16 associazioni ambientaliste, tra le quali FIAB intervenuta parlando di mobilità, citando la crescente importanza economica delle bicicletta, la sua necessità nelle aeree urbane, l'opportunità di sviluppare la rete Bicitalia. Delrio conosce ed apprezza Fiab con la quale ha collaborato per anni come sindaco di Reggio Emilia e per gli Stati Generali della Bicicletta nel 2012. Gli chiediamo di portare al Governo anche la mobilità ciclistica, nell'ambito di un progetto più ampio in campo ambientale.

Il 13 dicembre 1986 a Milano un gruppo di volontari, armato di falcetti e roncole, iniziò a decespugliare la giungla di rovi a fianco del Naviglio Piccolo. Nasceva così un'idea: la ciclovia della Martesana.
Sabato 13 dicembre 2014 – dalle ore 15,20, il Comune di Milano scopre la targa che dedica la Ciclovia della Martesana a Gigi Riccardi, indimenticabile presidente FIAB per più di 10 anni. Il pomeriggio prosegue il video “Gigi Riccardi e la rivoluzione della bicicletta” e, in collaborazione con FIAB-Ciclobby, ricordi e testimonianze.

Obiettivo sicurezza: la riforma del codice della strada, giornata studio in Senato sabato 9 dicembre. Tra i relatori Edoardo Galatola, responsabile sicurezza e ufficio legislativo FIAB che, nella sua presentazione, indica quale priorità la sicurezza dell'utenza non motorizzata. Una relazione sullo svolgimento e i contenuti dell'evento, con documentazione allegata.

La crescita in Europa andrà in bicicletta

Martedì, 09 Dicembre 2014 10:50

La comunità dei ciclisti ha pronto il proprio contributo alla crescita economica in Europa: "Possiamo creare lavoro in Europa mediante investimenti sulla ciclabilità, non solo perché si generano posti di lavoro ecologici e compatibili, ma perché si contribuisce al raggiungimento degli obiettivi generali di crescita. I nostri partner, gli imprenditori ed i decisori politici sono pronti a incrementare l'attuale contributo all'economia europea di 650.000 posti di lavoro e di 217 Miliardi di Euro di fatturato", dice Kevin Mayne, Direttore Sviluppo di ECF.

Il primo raduno cicloturistico internazionale “dell’amicizia” si terrà , dal 14 al 21 giugno 2015 in concomitanza con il 27° Cicloraduno FIAB,  a Peschiera del Garda, luogo accogliente, ricco di storia,  molto facile da raggiungere con qualsiasi mezzo.

Il Gruppo Senato del PD organizza a Roma per martedì 9 dicembre 2014 alle ore 9.30 un dibattito sulla riforma del Codice della Strada. Invitata anche FIAB che da sempre propone modifiche del codice stradale e di altre normative collegate. Per FIAB interverrà Edoardo Galatola, responsabile sicurezza. Ricordiamo che al momento, il provvedimento di modifica del Codice è al vaglio della VIII commissione Senato, dove presto si avvieranno le audizioni dei soggetti che ne hanno fatto richiesta, tra i quali la FIAB.

Alberto Lovat ha deciso, per la sua Tesi di Laurea, di mettere sotto osservazione i soci Fiab del Veneto. L’indagine ha voluto evidenziare le motivazioni, fattori stimolanti e fattori abilitanti che li spingono ad utilizzare la bicicletta, al fine di diffondere questa buona pratica tra tutti i cittadini, in linea con gli obiettivi che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito in rapporto alle principali problematiche di salute. Gli ostacoli all'uso della bici? Quelli mentali!

La Commissione Europea ha stralciato il pacchetto "Aria Pulita".  Insieme ad altre associazioni ambientaliste italiane FIAB ha inviato una lettera al Premier Renzi, ai ministri dell'ambiente, della salute e ai presidenti di Camera e Senato, perché l'Italia si opponga al tentativo della Commissione di eliminare questo tema fondamentale per la protezione della salute dei cittadini.

Lo scorso agosto è stata riaperta la linea ferroviaria Ponte nelle Alpi-Calalzo senza servizio di trasporto bici, prima consentito. La decisione danneggia lo sviluppo del cicloturismo italiano, in un tratto fondamentale di collegamento la rete cicloturistica dell'Austria: il percorso che da Dobbiaco porta a Cortina e Calalzo, collegando le Dolomiti alla pianura veneta e alla costa adriatica.  Fiab Belluno-Amici della Bicicletta apre una raccolta di firme sul sito internet Change.org.

dalla parte di chi #pedalaognigiorno

Pedali ogni giorno? Fatti un selfie
ultimi 2 selfie pubblicati (17/12/14)

Io sto dalla parte di chi ‪#‎pedalaognigiorno‬!

dalla parte di chi ‪#‎pedalaognigiorno‬

Vedi tutti selfie di #PEDALOOGNIGIORNO

Convegno "Zona 30 più sicurezza" (Roma - 6 novembre 2014):  disponibili le slides delle PRESENTAZIONI ILLUSTRATE DURANTE IL CORSO

Molto più di semplici vacanze in bicicletta, ma esperienze FIAB a tutti gli effetti.
VEDI I PROGRAMMI Molte proposte per per l'estate 2015:  Taranta Bike nelle Murge, Avventura Ceca e Praga, Le ciclovie d'acqua (in Germania, Lussemburgo e Francia), Da Rembrandt a Van Gogh (in Olanda) Mosaico Bosniaco (in Bosnia e Croazia), Ungheria di terra e d'acqua.

27° Cicloraduno Nazionale FIAB
1° Raduno internazionale dell'amicizia

Peschiera del Garda - Giugno 2015

La FIAB è presente in
18 Regioni
con 143 associazioni
ed oltre 17.200 soci.

Dove siamo? Vedi
Elenco Associazioni locali aderenti alla Fiab 

Fiab contro il furto di bici
Fiab si propone di definire linee guida utili per contrastare il fenomeno dei furti. Ci siamo impegnati in una raccolta dati e abbiamo organizzato un convegno a Milano. Tutte le informazioni nella sezione del sito "Lotta al furto"

La rivista della FIAB

    Dov'è finito il vecchio sito?
  Lo trovi ancora a: www.fiab-onlus.it/index.htm
   Notizie utili per i dirigenti delle Associazioni FIAB
    - Servizi, manuali e informazioni
- Agenda 2014 (programma) diverso dal Calendario (anche iniziative non Fiab)
- Fiab, statuto ed organi dirigenti ed Aree e settori della FIAB